Quando si può usufruire dell’Ecobonus?

Quando si può usufruire dell’Ecobonus?

Dell’Ecobonus, la detrazione del 65% sugli interventi di efficienza energetica, abbiamo già parlato, anche in occasione del rilascio della Circolare n. 7/E dell’Agenzia delle Entrate che apportava dei chiarimenti sul calcolo dell’ammontare di spesa massima agevolabile in caso di lavori in condominio e sulla possibilità di cessione del credito di detrazione.

Oggi torniamo sull’argomento a causa di una nuova Circolare dell’Amministrazione finanziaria, la 11/E, rilasciata qualche giorno fa, che fa maggiore chiarezza sulla cessione dell’Ecobonus, e dunque del credito d’imposta per gli interventi di efficienza energetica.

La prima e più importante particolarità delle delucidazioni è riportata una tabella contenente gli interventi per cui si può usufruire dell’Ecobonus, l’aliquota di detrazione e i cessionari ammessi.

C’è da notare poi che i soggetti privati a cui il credito di imposta corrispondente alla detrazione fiscale può essere ceduto, devono essere collegati al rapporto che ha dato origine alla detrazione. E la Circolare spiega anche che la cessione del credito deve essere limitata a un solo passaggio successivo a quello effettuato dal contribuente.

Per i dettagli, qui trovate il testo completo della Circolare in questione.